Quando qualche cosa è gratis, il prodotto sei tu

“Quando qualche cosa è gratis, il prodotto sei tu.”

Oggi noi come individui non contiamo più niente, siamo delle categorie merceologiche. Nel momento in cui qualche cosa ci viene data gratis, significa che noi siamo la merce: quando qualche cosa è gratis il prodotto sei tu. Allora noi non siamo individui ma siamo categorie merceologiche. E siamo categorie merceologiche che sono interessanti nel momento in cui siamo raggruppati insieme attraverso la forza computazionale. Siccome non contiamo più come individui, ma come categorie merceologiche, abbiamo da prendere in considerazione la necessità di costriuire istiuzioni del collettivo. L’individuo è morto, l’individualismo basato sul diritto soggettivo assoluto è un fetido cadavere. Oggi ci sono i collettivi che vanno ricostruiti.

(Ugo Mattei)

Dal discorso: “Dall’appropriazione di terre, schiavi e risorse, al riconoscimento del nuovo diritto per un uomo nuovo”, Ugo Mattei, “Conferenza – Costituzione comunità dirittti”, Torino, 19 novembre 2017

Giornalista svizzero, scrive prevalentemente di innovazione, diritto e società.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Commenta via Facebook

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *